Ragni pericolosi, allarme false vedove nere in Gran Bretagna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Settembre 2015 10:07 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2015 10:39
Ragni pericolosi, allarme false vedove nere in Gran Bretagna

Una vedova nera

LONDRA –  Le temperature salgono e in Gran Bretagna arrivano i ragni velenosi simili alla temuta vedova nera, tanto da essere chiamati “false vedove nere”. Anche perché questi ragni, che si sono riprodotti con il caldo estivo, adesso che le temperature si abbasseranno cercheranno riparo nei luoghi chiusi, case comprese. E anche se i morsi sono rari, come spiega il Daily Mail, sono pericolosissimi.

Gli esperti avvertono: a settembre solitamente c’è il picco di ragni, perché i maschi raggiungono l’età adulta ed entrano nelle case in cerca di una compagna. E nei prossimi mesi nel Regno Unito potrebbero vedersi molti più ragni del solito, visto il clima caldo di quest’estate.

I ragni amano gli ambienti come le verande e i bagni, le fessure nelle finestre e i garage, ma anche nascondersi tra gli utensili della cucina. Sono degli insetti timidi, e solitamente non lasciano la propria tana, ma potrebbero avventurarsi tra le tende o i vestiti lasciati a terra.

Nel Regno Unito i primi esemplari di “falsa” vedova nera vennero introdotti oltre cento anni fa dalle isole Canarie. Prolificano soprattutto nelle regioni costiere del sud, come il Dorset, l’Hampshire e il Devon, e la loro presenza è aumentata significativamente negli ultimi 25 anni.

Se i casi di morsi sono rari, è anche vero che quando pungono questi insetti sono davvero pericolosi. L’arto morsicato si gonfia, ha una reazione simile a quella dovuta ad una ustione e può persino provocare la necrosi di alcuni organi.