Ragno eremita marrone, sos in Gb. I sintomi da tenere d’occhio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 dicembre 2016 5:45 | Ultimo aggiornamento: 11 dicembre 2016 7:52
Ragno eremita marrone, sos in Gb. I sintomi da tenere d'occhio

Ragno eremita marrone, sos in Gb. I sintomi da tenere d’occhio

LONDRA – Allarme ragno eremita marrone in Gran Bretagna? Una bambina di 5 anni è stata ricoverata in ospedale a distanza di due settimane da un’altra, Abbie, di 8 anni.

In casa della bambina, c’era decine dei pericolosi ragni eremita (detto anche ragno violino) e uno di loro ha morso la piccola Lucy Cannon, di Framlingham, Suffolk provocando una grande ferita purulenta che ha richiesto il ricovero di tre giorni all’ospedale di Ipswich.

L’episodio arriva dopo uno simile, due settimane fa, a Abbie Kinnaird, 8 anni, anche lei morsa da un altro ragno eremita ma a 56 km di distanza a Colchester, Essex, scrive il MailOnline.

E ora, c’è il timore di un’invasione del ragno eremita.

La madre di Lucy, Sarah, ha affermato che nelle settimane precedenti al morso, in casa vedeva ragni dall’aspetto insolito ma ha pensato che non fosse niente e su loro passava l’aspirapolvere.

“E’ stato terribile vedere Lucy mentre viveva questa spaventosa esperienza. Le analogie con il caso di Abbie sono identiche, tutto è iniziato allo stesso modo, mentre dormivano”.

La Cannon ha detto che il morso di Lucy all’apparenza aveva lasciato una piccola vescica che poi è diventata dolente e infiammata.

Nei giorni successivi il rossore sul punto del morso è aumentato; un medico ha prescritto alla bambina una crema anestetica e antibiotici.

Nessun miglioramento, è apparsa una macchia nera e Lucy tremava: la mamma l’ha portata in ospedale dove, per debellare la cellulite infettiva (infezione batterica della pelle da non confondere con la cellulite estetica) hanno somministrato alla bambina delle flebo di antibiotici ogni otto ore.

In caso di morso del ragno, è indispensabile rivolgersi al medico quando:

° i sintomi non migliorano o peggiorano nell’arco di pochi giorni

° la puntura o il morso è sulla bocca, la gola o vicino agli occhi

° Una vasta area, di circa 10 cm, intorno al morso diventa rossa e gonfia

° si nota un’infezione della ferita come pus, aumento del dolore, gonfiore e arrossamento, per cui potrebbe essere necessario assumere antibiotici.

° ci sono sintomi di un’infezione diffusa, come febbre, ingrossamento delle ghiandole linfatiche e altri sintomi simili all’influenza.