Le lacrime dei principe Harry per la morte del pony reale in un match di polo

Pubblicato il 9 Maggio 2010 14:34 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2010 16:29

Il principe Harry in sella a Drizzle durante il match fatale

Il cavallo usato dai principi Harry e William per le loro partite di polo è morto mentre Harry stava disputando un match di beneficenza a Coworth Park, nel Berkshire. Secondo il Mail on Sunday, il principe e suo fratello sono “molto scossi” dalla morte di Drizzle, una femmina di dieci anni che è stata apparentemente colpita da attacco cardiaco.

Drizzle è collassata a bordo campo sotto gli occhi di Harry e del fratello William, impotenti di fronte a quanto accaduto. Il principe Harry, straziato dalla scena, ha lanciato un grido di dolore mentre era ancora in sella all’adorata pony.

Harry si è accorto che c’era qualcosa che non andava nel comportamento dell’animale, e ha portato Drizzle ai margini del campo, da dove è stata portata nelle stalle.

Lì è morta dieci minuti dopo. “Harry era in lacrime”, ha detto una fonte reale al Mail, “Non ci poteva credere. Tutti gli hanno ripetuto che non era stata colpa sua, che queste cose possono succedere, ma lui non riusciva davvero a darsi pace».

Il cavallo veniva tenuto nelle stalle della residenza del principe di Galles a Highgrove nel Gloucestershire. Carlo cavalcava Drizzle fino al 2005, quando ha abbandonato il polo agonistico.

“Drizzle era molto speciale per i ragazzi e per il Principe Carlo, che fino al 2005 era solito montarla durante le partite di polo – ha proseguito la fonte – . Ecco perché non gli hanno raccontato subito della sua morte. La cavalla faceva parte dei pony reali e tutti le erano molto affezionati. E questa non è certo la fine che le avremmo augurato”.