La Regina Elisabetta e il codice segreto della borsetta

di Caterina Galloni
Pubblicato il 28 Aprile 2020 7:06 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2020 19:41
La Regina Elisabetta e il codice segreto della borsetta

La Regina Elisabetta e il codice segreto della borsetta (foto ANSA)

LONDRA – Avete mai visto la regina Elisabetta senza l’immancabile borsetta?

E’ un accessorio che usa come codice segreto per comunicare con lo staff.

Ma non solo la borsa, manda segnali anche con la fede nuziale.

Se Lillibet sposta la borsa dal bracco sinistro al destro, vuol dire che concede ancora pochi minuti alla conversazione.

L’appoggia sul tavolo? Vuol dire che mette fine all’evento.

A terra vuol dire che non ne può proprio più e vuole andarsene.

Tiene la borsa a sinistra e i guanti nella mano destra? Va tutto bene e non desidera essere disturbata.

Nel caso sia impossibilitata a usare la borsa, lancia messaggi allo staff con la fede.

Una rotazione discreta se vuole terminare rapidamente la conversazione.

Una più decisa se è particolarmente desiderosa di andarsene.

Lo staff recepisce il segnale, si fa avanti e dice che la regina è chiamata a svolgere un altro impegno.

A People, lo storico reale Hugo Vickers ha commentato: “Sarebbe molto preoccupante se parlando con la regina si vedesse che sposta la borsa da un braccio all’altro”.

Dopo il segnale “arriverebbe una persona e direbbe: “L’Arcivescovo di Canterbury vorrebbe incontrarla”.

La regina utilizzerebbe il codice segreto anche a Buckingham Palace.

Sembra abbia un campanello nascosto che suona quando vuole congedare una persona con cui sta parlando.

Lo staff entra nella stanza e accompagna l’ospite all’esterno. (Fonte: Mirror)