Regno Unito, la Royal Navy intercetta quattro navi russe nella Manica e nel Mar del Nord

di Caterina Galloni
Pubblicato il 10 Luglio 2020 7:06 | Ultimo aggiornamento: 9 Luglio 2020 17:13
Navi russe, foto d'archivio Ansa

Regno Unito, la Royal Navy intercetta quattro navi russe nella Manica e nel Mar del Nord (foto Ansa)

La Royal Navy ha intercettato e seguito quattro navi russe presenti nella Manica e nel Mare del Nord dopo che la task force era tornata dal pattugliamento del Mediterraneo.

HMS Tyne e Severn hanno seguito il cacciatorpediniere Kulakov, la corvetta Vasily Bykov e due navi di supporto mentre si dirigevano a nord verso i loro porti di provenienza.

Due settimane fa, HMS Westminster aveva seguito a sud il Vice Ammiraglio Kulakov attraverso lo Stretto di Dover e nel Golfo di Biscaglia.

Secondo la Royal Navy, le navi con base a Portsmouth hanno intercettato le russe ai confini dell’area di competenza del Regno Unito e le hanno seguite fino a quando hanno consegnato i compiti di monitoraggio alla marina belga.

La nave antisommergibile Vice Ammiraglio Kulakov è un cacciatorpediniere della flotta russa basato sulla penisola di Kola. Il Bykov ha sede nella flotta del Mar Nero a Sebastopoli, in Crimea.

HMS Tyne aveva fatto la circumnavigazione delle acque del Regno Unito che prevedeva l’addestramento dei marinai della Royal Navy nelle insidiose acque delle Isole occidentali, lo Sky Bridge, così come le “acque turbolente del Golfo di Corryvreckan” noto per i mulinelli.

L’operazione di addestramento è terminata alle Isole di Scilly, prima che la nave venisse messa in azione per monitorare la flotta russa.

Il comandante di Tyne, Richard Skelton, ha dichiarato:

“Ancora una volta le navi di pattuglia offshore di classe River hanno dimostrato la loro versatilità”.

“Siamo passati rapidamente dalle operazioni di sicurezza marittima all’addestramento e alla navigazione interna e abbiamo seguito le navi da guerra russe”.

“Questo ritmo e livello di attività è normale per Tyne. Durante l’ultimo pattugliamento ha intercettato navi da guerra russe subito dopo aver completato un addestramento con le nostre controparti irlandesi”. (Fonte: Daily Mail).