Royal baby, tutti aspettano di guardare quanto è nero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 maggio 2019 14:52 | Ultimo aggiornamento: 7 maggio 2019 14:52
Royal baby di Meghan e Harry, tutti aspettano di guardare quanto è nero

Royal baby, tutti aspettano di guardare quanto è nero (foto Ansa)

ROMA – Royal baby, quale sarà il suo nome? Tutti ad attendere il nome del figlio di Meghan ed Harry, sul nome si scommette pure: sarà come nella tradizione un nome di famiglia e di casata Windsor oppure sarà, fuor di tradizione, un nome per così dire borghese? Ma è davvero quella sul nome la vera curiosità della gente di Gran Bretagna e non solo di Gran Bretagna? E il bimbo di 3,3 chili alla nascita (peso perfetto) è nato in casa (partoriva così anche Elisabetta regina) o in clinica? E in quale clinica e perché lì e non là? Ma son davvero questi gli interrogativi del gossip intorno alla casa reale, è davvero questo che la gente vuol sapere?

Papà Henry ha detto alla stampa: “Lo mostreremo tra qualche giorno”. Ecco, tutti aspettano che venga mostrato. Per vedere quanto è nero. E’ questa la voglia, la fregola pettegola: vedere quanto è nero, quanto davvero è dark prince non il settimo in ordine di successione alla corona britannica ma il primo rampollo reale con una nonna afroamericana. Non è politicamente corretto dirlo, è ipocritamente educato non dirlo per nulla ma gli occhi di milioni di persone guarderanno la quantità della pigmentazione della pelle del royal baby quando il bimbo sarà mostrato. E milioni di bocche faranno mostra di giudicare il visino, braccia e gambette tornite, i pugnetti teneri da neonato…in realtà staranno lì a misurare, calibrare quanto è nero il bimbo.

Se è nero, quanto è nero. O quanto non lo è. Quanto della mamma e quanto del papà questa volta non sarà solo un ricercare e ritrovare i tratti somatici di un classico a chi somiglia. Questa volta quanto della mamma e quanto del papà sarà la misura di un brivido pettegolo praticamente di massa. E si può star certi non mancheranno a seguire contenitori televisivi molto pop che esamineranno senza reticenze e pudori il royal baby come si fa con un gattino o cagnolino, dove appunto la prima domanda è: di che colore é?