Russia/ 4 navi della flotta alla ricerca del cargo Arctic Sea, scomparso nel nulla al largo del Portogallo

Pubblicato il 11 agosto 2009 0:50 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2009 0:50

flotta

Unità della Flotta russa del Mar Nero prenderanno parte alle ricerche dell’Arctic Sea, un cargo battente bandiera maltese con 15 membri russi di
equipaggio a bordo, scomparso a fine luglio nell’Atlantico, al largo del Portogallo.

Come ha riferito una fonte del ministero della Difesa, le navi Azov, Iamal, Novocerkask e Ladny usciranno nell’Atlantico passando attraverso lo Stretto di Gibilterra. Le quattro unità verranno impiegate nelle ricerche del cargo nel loro passaggio nella zona durante il viaggio verso il porto di Baltiisk, nel Mar Baltico, dove prenderanno parte a manovre navali.

Secondo i media russi, l’Arctic Sea sarebbe stato attaccato il 24 luglio da uomini mascherati presso l’isola svedese di Oland, nel Baltico. Dopo ricerche durate molte ore, gli sconosciuti avrebbero lasciato la nave senza prendere nulla. In navigazione verso Algeri, dove doveva arrivare il 4
agosto, l’Arctic Sea ha fatto perdere ogni traccia dal 28 luglio scorso.