Cronaca Europa

La Russia accusa l’Ucriana: “Sventato blitz ordinato da Kiev in Crimea”

La Russia accusa l'Ucriana: "Sventato blitz ordinato da Kiev in Crimea"

Ap/LaPresse

MOSCA  – Mosca ha denunciato che “uomini armati non identificati mandati da Kiev hanno tentato di occupare l’edificio del ministero dell’interno della Repubblica autonoma di Crimea nelle prime ore di oggi”, un’azione sventata dalla “risoluta azione delle unità di autodifesa” filorusse.

“La pericolosa provocazione ha causato feriti”, si legge in un comunicato del ministero degli Esteri, secondo cui tali eventi “confermano il desiderio dei ben noti circoli politici di Kiev di destabilizzare la situazione nella penisola”.

“Invitiamo coloro che emanano ordini del genere da Kiev ad esercitare la prudenza. Vediamo il tentativo di aggravare la già tesa situazione in Crimea come estremamente irresponsabile”, accusa Mosca. Non vi sono per ora altri riscontri dell’episodio.

To Top