Russia: James Cameron a 1500 sott’acqua sul batiscafo Mir-1

Pubblicato il 16 agosto 2010 8:53 | Ultimo aggiornamento: 16 agosto 2010 8:54

James Cameron

Il regista americano James Cameron è sceso  sott’acqua col batiscafo ”Mir-1”, sul lago siberiano Baikal, per un’escursione offertagli dalle autorità russe. Lo riferiscono le agenzie Itar-Tass e Interfax, affermando che la capsula sottomarina dovrebbe raggiungere una profondità di circa 1.500 metri, pari ai fondali del grande lago dolce.

Il regista di ”Avatar” e anche di ”Titanic”, che per quest’ultimo film aveva appunto utilizzato le navicelle Mir, dovrebbe restare sott’acqua per quattro-cinque ore. E’ stato invitato da un amico, il noto oceanologo russo Anatoli Sagalevic, che sta lavorando da mesi nel Baikal proprio per studiare i fondali.

Cameron, 56 anni compiuti a Ferragosto, aveva già fatto immersioni con i Mir durante le riprese del film ”Titanic”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other