Sandwich confezionati fatti da mani nude. Il ripieno? Altro che carne…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Giugno 2015 14:29 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2015 15:19
Sandwich confezionati: fatti da mani nude. Il ripieno? Altro che carne...

(Immagine dal Daily Mail)

LONDRA – Dopo questo servizio del Daily Mail forse vi passerà qualunque voglia di sandwich confezionati, come quelli ormai diffusi anche in Italia sui banconi frigo dei supermercati o nei distributori automatici di stazioni, metropolitane aeroporti.

Subito dalle foto pubblicate dal tabloid britannico salta all’occhio un fatto: gli operai che confezionano questi panini non usano guanti, ma fanno tutto a mani nude. Sì, avete capito bene: mani nude, con eventuali tagli che uno ha, sporcizia sotto le unghie o altro. E questo è solo l’inizio.

Il Daily Mail nel suo articolo non risparmia i dettagli sul contenuto dei panini, cioè su quello che ci mangiamo quando li compriamo. Altro che carne: nei sandwich, quanto meno in quelli della Greencore di cui parla il giornale britannico, ci sono una sorta di puré di carne di maiale, plasma di animali, acqua, sale, conservanti, aromi e amido. Una “crema” che serve a mantenere il pane morbido più a lungo.

5 x 1000

Sulla confezione il risultato di questo insieme di ingredienti viene chiamato “reformed ham”, una sorta di prosciutto modificato. La stessa maionese, che vorrebbe solo uova, limone e olio, contiene anche aceto, stabilizzanti, gomma, coloranti e aromi. Se ancora avete voglia di un sandwich, potete andare a vedere le foto del Mail, a questo link. Buon appetito!