Scozia, incidente stradale: due italiani tra i 5 morti, anche un bimbo di 4 anni VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 luglio 2018 22:44 | Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2018 22:52
Incidente Scozia italiani coinvolti

Scozia, incidente stradale: due italiani tra i 5 morti, anche un bimbo di 4 anni

ABERDEEN – Cinque persone sono morte in un incidente stradale nelle Highlands Scozzesi, tra loro due italiani, di cui un bimbo di 4 anni. Poco prima della mezzanotte di giovedì [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], un minibus che trasportava un gruppo di turisti italiani si è scontrato con un fuoristrada sulla strada A96, tra Aberdeen e Inverness, nella regione del Moray.

Sul minibus è morta una passeggera insieme al bimbo di 4 anni, mentre il conducente, e altri due passeggeri, un uomo e una donna, e un bimbo di tre anni, sono stati portati in ospedale.

La donna era in condizioni critiche, mentre il piccolo ha riportato ferite lievi. Sul fuoristrada sono morti invece due donne e un uomo, mentre la conducente ha riportato feriti gravi.

L’incidente è avvenuto fra il villaggio di Keith e quello di Huntly, nel confinante Aberdeenshire, sede di uno dei tanti castelli medievali scozzesi. I feriti sono stati portati in ospedale in elicottero e l’A96 è rimasta chiusa al traffico per tutta la notte.

Secondo fonti di polizia locale, a bordo del minibus Fiat viaggiavano sei persone, tutti connazionali. A perdere la vita sono stati uno dei due bimbi e la donna della coppia che viaggiava da sola.

La polizia sta indagando sulle cause del tragico incidente, che ha ridotto i due mezzi in parte in ammassi di lamiere. Il console italiano a Edimburgo, Carlo Perrotta, è da parte sua in contatto costante con le autorità investigative e sanitarie fin dalla notte. E il console onorario ad Aberdeen si è recato nell’ospedale in cui sono stati ricoverati i connazionali, assistiti fra l’altro anche da un medico italiano che lavora nella città scozzese.