Scrive al Papa: “Abusato da preti”. Francesco chiama il vescovo, 4 incriminati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Novembre 2014 20:22 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2014 20:22
Scrive al Papa: "Abusato da preti". Francesco chiama il vescovo, 4 incriminati

Scrive al Papa: “Abusato da preti”. Francesco chiama il vescovo, 4 incriminati

SARAGOZZA – Ha trovato il coraggio di confidare a Papa Francesco gli abusi subiti da bambino. Lui lo ha chiamato e gli ha consigliato di parlare col vescovo promettendo che avrebbe fatto altrettanto. E così la giustizia è arrivata a incriminare 3 preti e un insegnante di religione. E’ successo a Saragozza, in Spagna, protagonista un ragazzo di 24 anni ex chierichetto. La storia l’ha in parte rivelata lo stesso pontefice dopo la visita al Parlamento europeo a Strasburgo.

Davanti ai parlamentari Francesco aveva detto:

“Malgrado i peccati dei suoi figli, la Chiesa non cerca altro che servire e rendere testimonianza alla verità” aveva affermato Papa Francesco davanti al Consiglio d’Europa di Strasburgo, in un passaggio dedicato agli abusi e crimini commessi da religiosi, “null’altro fuorché questo spirito ci guida nel sostenere il cammino dell’umanità”.

Ma poi davanti ai giornalisti ha detto qualcosa in più sulla storia spagnola:

“Ho ricevuto direttamente la notizia indirizzata a me. Così ho chiamato la persona e gli ho detto: Tu domani vai dal vescovo. E ho scritto al vescovo. Ho scritto di raccogliere la denuncia e cominciare subito a lavorarci, fare l’indagine e andare avanti”. E al giornalista che gli chiedeva cosa avesse provato nel venire a conoscenza di questi abusi, Papa Francesco aveva confidato: “Ho sentito un grandissimo dolore. Ma la verità è la verità. E non dobbiamo nasconderla”.

Tre preti e un insegnante di religione sono stati incriminati dal giudice spagnolo, l’accusa è di pedofilia