Scuola alle 10: test per 30mila studenti inglesi. “Dormire di più alza i voti”

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2014 19:23 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2014 19:23
Scuola alle 10: test per 30mila studenti inglesi. "Dormire di più alza i voti"

Scuola alle 10: test per 30mila studenti inglesi. “Dormire di più alza i voti”

LONDRA – Ingresso a scuola alle ore 10. Lo ordinano i neuroscienziati dell’Università di Oxford e con essi i presidi di oltre 100 istituti scolastici del Regno Unito che parteciperanno all’esperimento. Per i prossimi quattro anni gli oltre 30mila studenti, tra i 14 e i 16 anni, coinvolti potranno svegliarsi come natura comanda e senza stress.

L’obiettivo è migliorare le loro performances e dunque aiutarli ad ottenere voti più alti. Studi scientifici, ormai è noto, dimostrano che l’attenzione degli adolescenti si attiva a partire delle 9-10 del mattino e costringerli ad entrare prima in classe, il più delle volte, può rivelarsi controproducente.

Colin Espie, docente inglese alla guida dell’esperimento, si arrende all’evidenza dei dati: ”La scienza ci dice che i teenager devono dormire di più la mattina”.

Secondo i ricercatori, infatti, gli adolescenti sono biologicamente predisposti ad andare a dormire attorno a mezzanotte e ad essere del tutto svegli e attivi solo dopo le 9 di mattina. E il loro orologio interno resta regolato su questi orari fino ai 21 anni per i maschi e i 19 per le femmine. E’ ora che la scuola si adegui.