Sea Watch 3, capitano Pia Klemp rifiuta massima onorificenza francese: “Siete ipocriti”

di Caterina Galloni
Pubblicato il 24 Agosto 2019 7:00 | Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2019 19:41
Pia Klemp di Sea Watch 3

Pia Klemp di Sea Watch 3 (Foto da Facebook)

PARIGI – Pia Klemp, capitano della Sea Watch 3 e collega di Carola Rackete, ha rifiutato la Grand Vermeil Medal, la massima onorificenza della capitale francese, che le aveva conferito il sindaco di Parigi Anne Hidalgo per il coraggio mostrato durante il recupero dei migranti nel Mediterraneo in cui ha salvato centinaia di vite.

La Grand Vermeil è stata assegnata alle due capitane “perseguitate dalla giustizia italiana” per simboleggiare “la solidarietà e l’impegno di Parigi per il rispetto dei diritti umani”. Klemp ha invece accusato la città di ipocrisia per il trattamento riservato a coloro che difendono i diritti dei richiedenti asilo e ha così motivato la sua decisione: “Mi volete dare una medaglia per delle azioni che contrastate. Sono sicura che non vi sorprenderete se la rifiuto. Ciò di cui abbiamo bisogno sono libertà e diritti. Non sentiamo la necessità di “ipocriti onori” ma di giustizia sociale”.

Rivolgendosi al sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, su Facebook ha scritto: “Volete decorarmi con una medaglia perché i nostri equipaggi lavorano quotidianamente per salvare i migranti da condizioni difficili”. E aggiunto senza giri di parole e denunciando l’ipocrisia francese rispetto alla questione migranti:”Allo stesso tempo, la vostra polizia ruba le coperte delle persone costrette a vivere per strada, sopprimete le manifestazioni e criminalizzate le persone che difendono il diritti dei migranti e dei richiedenti asilo”.  (Fonte: Daily Mail)