Seppellito vivo prova a imitare Houdini ma rischia di morire

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Settembre 2015 20:27 | Ultimo aggiornamento: 8 Settembre 2015 20:27
Seppellito vivo prova a imitare Houdini ma rischia di morire

Antony Britton

LONDRA – Si è fatto seppellire vivo in una tomba nel tentativo di riprodurre un numero del mitico Harry Houdini. Ma qualcosa è andato storto e così dopo 9 minuti di adrenalinico silenzio i soccorsi sono intervenuti per salvarlo. Quando lo hanno raggiunto Antony Britton, noto escapologo del West Yorkshire, in Inghilterra, era ormai incosciente. Solo grazie al tempestivo intervento dei medici è riuscito a sfuggire alla morte. La bravata gli è costata una costola incrinata e diverse ferite superficiali.

“Sono quasi morto – ha raccontato il mago al Daily Mail – mancava una manciata di secondi. E’ stato spaventoso“. E lo stesso numero in cui si è cimentato lo era: si è fatto seppellire ammanettato a 1,8 metri sotto terra chiuso in una bara. “Sono stato ad un passo dalla morte – ha aggiunto – quando mi sono liberato dalle manette il suolo mi è crollato addosso e non riuscivo più a respirare”.

Antony Britton è la terza persona in 100 anni a tentare questo numero e con questi risultati, si spera sia anche l’ultima.