Sid Ouared contro British Airways: “Sessisti, io licenziato per uno chignon”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 agosto 2018 6:00 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2018 8:02
Sid Ouared licenziato da British Airways per un man bun

Sid Ouared contro British Airways: “Sessisti, io licenziato per un man bun”

LONDRA – Sid Ouared, 26 anni, dipendente della British Airways ha accusato la compagnia aerea di sessismo poiché dopo solo due settimane di lavoro sarebbe stato licenziato per la sua acconciatura, uno chignon da uomo, il cosiddetto man bun.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’ex addetto al servizio clienti dell’aeroporto di Heathrow sostiene che uno dei suoi capi gli avrebbe detto che “i tuoi capelli sono come quelli di una donna” e doveva tagliarli o coprirli con un turbante oppure fare delle trecce rasta.

Ouared a ITV ha detto: “Sono fermi agli anni ’70, nei miei confronti sono stati sessisti. E’ come dire a una donna che indossa i pantaloni di mettere una gonna”. La British Airways non ha rilasciato commenti ma nelle linee guida sull’abbigliamento dei dipendenti si afferma che gli uomini “che maneggiano cibo, bevande o l’uso di macchinari devono osservare estrema attenzione per quanto riguarda la lunghezza dei capelli e la cura personale” ed è aggiunto che la coda di cavallo è autorizzata solo nel caso di trecce rasta.

Di recente, un sedicenne è stato espulso dalla scuola durante l’esame di maturità perché portava il man bun, tipo quello di Gareth Bale il calciatore gallese del Real Madrid.