Tonsillectomia, emorroidi… i 17 interventi che il sistema sanitario inglese vuole tagliare per risparmiare

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 luglio 2018 5:26 | Ultimo aggiornamento: 4 luglio 2018 8:52
Tonsillectomia, emorroidi... li 17 interventi che il sistema sanitario inglese vuole tagliare per risparmiare

Tonsillectomia, emorroidi… li 17 interventi che il sistema sanitario inglese vuole tagliare per risparmiare

LONDRA – Nel Regno Unito, il Servizio Sanitario Nazionale punta a risparmiare 200 milioni di sterline e ha annunciato il taglio di 17 interventi chirurgici di routine, tra cui la mastoplastica riduttiva, la tonsillectomia, rimozione di vene varicose ed emorroidi, così da prevenire oltre 100.000 “operazioni inutili” l’anno. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,Ladyblitz – Apps on Google Play]

Questi tipi di intervento, sono stati evidenziati come “inefficaci o rischiosi” e dovrebbero essere offerti solo se giudicati ineludibili o non ci siano altre alternative, secondo quanto riportato dalla Bbc. Il SSN ha redatto un elenco provvisorio di 17 interventi ritenuti “inutili” e ai pazienti verrà comunicato che hanno l’obbligo di non richiedere un’operazione non necessaria.

Chirurgia del russamento, iniezioni per il dolore alla schiena e interventi chirurgici per l’artrite saranno dunque eliminati mentre la rimozione di emorroidi, di lesioni cutanee o orecchie otturate saranno valutati caso per caso in quando considerati problemi che migliorano spontaneamente.

Stephen Powis, direttore del SSN England, sostiene che comunque è solo la prima fase di eliminazione, all’attuale elenco dei 17 interventi potrebbero aggiungersene altri.