Slasher, arrestato fondatore di Occupy Paedophilia: umiliava i gay

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2014 9:51 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2014 9:51

Slasher, arrestato fondatore di Occupy Paedophilia: umiliava i gayL’AVANA – Arrestato Maxim Martsinkevich, meglio conosciuto come Slasher, il neonazista russo famoso per umiliare i gay e postare le foto e video sul web.

Slasher, fondatore di Occupy Paedophilia, il gruppo di neonazisti russo che mette in atto torture e sevizie sui membri della comunità Lgtb, è stato raggiunto da un mandato di cattura dell’Interpol mentre era in un hotel dell’Avana.

A far scattare l’arresto, la denuncia di un ragazzo iracheno residente in ucraina, vittima dell’estremismo di Slasher.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other