Snapchat salva madre e figlia: nessuno riusciva a trovarle dopo incidente

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 febbraio 2019 7:30 | Ultimo aggiornamento: 14 febbraio 2019 0:36
snapchat

Snapchat salva madre e figlia: nessuno riusciva a trovarle dopo incidente

ROMA – Il lato positivo dei social: madre e figlia rimangono intrappolate in auto in seguito a un incidente e si salvano grazie a un adolescente che individua il posto attraverso Snapchat

Gemma Fairweather, 38 anni, e la figlia Martha, sette, stavano tornando a casa di notte da Lowestoft a Wymondham, nel Norfolk. Mentre la mamma guidava in un buio tratto di campagna, è andata fuori strada e l’auto è finita in una scarpata. 

Intrappolate all’interno del veicolo, nonostante la donna avesse chiamato il compagno Graham Potts e i servizi di soccorso, nessuno riusciva a trovarle a causa del buio, scrive il Daily Mail.

A sbloccare la situazione è stato Sam, il figlio quindicenne di Potts che usando l’app Snap Map ha indicato la posizione precisa e finalmente i soccorsi sono stati in grado di trarre in salvo madre e figlia.