Sospesa per sei mesi la patente al ministro dei Trasporti ceco

Stefano Silvestre*
Pubblicato il 11 novembre 2010 10:59 | Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2010 10:59

Imbarazzo in Repubblica Ceca. Da qualche giorno è stata ritirata la patente nientemeno che al ministro dei Trasporti.

Vit Barta è stato anche multato di 200 euro

Il fatto risale a luglio, ma solo ora è stato notificato dalla polizia stradale ceca. Vit Barta, che è diventato ministro proprio la scorsa estate, era alla guida della sua auto nei pressi della città di Nymburk, in Boemia centrale, quando è stato fermato perché la targa della sua Maserati  era disegnata a mano.

Il 37enne ministro ceco è stato multato di 5mila corone (203 euro) e gli è stata sospesa la patente per sei mesi. Barta ha provato a giustificarsi con gli agenti dicendo che a causa della strada accidentata aveva perso la targa originale. Per questo ha avuto la poco brillante idea di sostituirla con una artigianale, fatta a mano da lui.

5 x 1000

Il ministro non ha però cercato altre giustificazioni: “per mezzo anno non avrò la patente e dato che la legge è uguale per tutti, certamente non ricorrerò contro questa decisione”.

*Scuola di giornalismo Luiss