Spagna, fa un bagno in piscina dopo il provino di un film a luci rosse: lo trovano annegato in acqua

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2019 15:41 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2019 15:41
Piscina

(Foto Ansa)

SIVIGLIA  –  Tragedia al provino per un film pornografico. Un giovane di 20 anni, cameriere in un locale del centro di Siviglia, è stato trovato morto annegato nella piscina della villa usata per il casting. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di domenica primo settembre in Spagna, in una villetta di Mairena de Aljarafe, vicino a Siviglia.

Il ragazzo aveva appena partecipato al provino. Secondo quanto riferisce il sito 20minutos.es, al termine della sua performance avrebbe chiesto di poter fare un bagno in piscina. In acqua, però, il giovane sarebbe stato colto da un malore, forse dovuto ad un problema cardiaco. Sul suo corpo non sono stati riscontrati segni di violenza.

A trovare il corpo sono stati i proprietari della villa, che avevano affittato l’immobile agli organizzatori del provino. Al loro arrivo sul posto i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo.

Fonte: 20minutos.es