Spagna, bimbo di due anni e mezzo cade in un pozzo profondo 110 metri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Gennaio 2019 12:49 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2019 22:03
Il portavoce della Guardia Civil di Malaga riferisce ai giornalisti sui tentativi in corso (foto Ansa)

Il portavoce della Guardia Civil di Malaga riferisce ai giornalisti sui tentativi in corso (foto Ansa)

ROMA – Un bimbo di 2 anni e mezzo, Yulen, è caduto ieri pomeriggio, domenica 13 gennaio, in un pozzo largo 25 cm e profondo 110 metri, mentre giocava nella proprietà di un familiare nella Sierra di Totalan vicino Malaga. Una vicenda, questa di Yulen, che ricorda quella del piccolo Alfredino Rampi di Vermicino.

Per tutta la notte oltre 100 persone fra vigili del fuoco, protezione civile e guardia civile, hanno cercato, invano, di contattare il bimbo. Nel pozzo è stato fatto scendere anche un robot monito di telecamera. Ma anche il robot non è riuscito ad andare oltre i 78 metri a causa di una frana.