Spagna, sì ai cellulari accesi in aereo

Pubblicato il 14 luglio 2010 18:43 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2010 19:03

Via libera ai cellulari accesi in volo. La Spagna ha deciso di graziare i suoi passeggeri sugli aerei di linea: sarà quindi possibili parlare al telefono e mandare sms. Per ora però i tech-dipendenti dovranno fare a meno  di interne.

Un’ordine ministeriale pubblicato oggi sulla Gazzetta ufficiale spagnola (Boe) regola infatti l’Mca (acronimo di Mobile communication on aircraft, comunicazione mobile su aereo), un servizio analogo a quello Gsm a terra, che consentirà di usare i cellulari in voli a più  di 3 mila metri di quota. Per usarlo sarà’ necessario che il proprio operatore di telefonia mobile abbia sottoscritto un accordo con l’operatore Mca. Nella nota si legge che per ragioni di sicurezza i cellulari dovranno rimanere comunque spenti durante decollo e atterraggio.

L’ordine offre quindi una regolazione generale del servizio di comunicazione mobile sui voli, anche se il ministero aveva gia’ concesso in precedenza emissioni temporanee a operatori che ne avevano fatto richiesta. Per ragioni di sicurezza gli operatori Mca dovranno essere identificati: per offrire il servizio sugli sugli aerei con bandiera spagnola sara’ necessaria una concessione, mentre gli aerei stranieri dovranno notificare l’identita’ dei loro operatori all’agenzia statale delle radiocomunicazioni.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other