Spagna: in fumo 50.000 ettari vicino Valencia

Pubblicato il 1 Luglio 2012 13:02 | Ultimo aggiornamento: 1 Luglio 2012 13:44

MADRID, 1 LUG – Sono almeno 50.000 gli ettari di terreno bruciati nella regione Valencia, in un incendio attivo dallo scorso giovedi'. Le prime fiamme si sono originate nelle localita' di Cortes de Pallas e di Andillas, dove almeno 200 persone sono state evacuate. Tra la provincia di Valencia -che si e' svegliata oggi coperta da una fitta nube di cenere e fumo- e quella di Castello sono almeno 15 i comuni raggiunti dalle fiamme. In totale, le autorita' locali parlano di 900 evacuati.

Anche se non si conoscono ancora le cause dell' incendio, ieri due uomini sono stati messi in liberta' condizionale e accusati di imprudenza. I due, operai, avrebbero potuto dare origine all' incendio mentre collocavano una placca solare. Inoltre, come ricordano oggi i media spagnoli, il governo locale valenciano ha tagliato il 14% dei fondi dedicati alla prevenzione degli incendi per il 2012 e ha rinunciato a 200 agenti forestali.