“Lede la libertà di espressione”: per il reato di “ingiurie al re” Strasburgo condanna la Spagna

Pubblicato il 15 Marzo 2011 13:18 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2011 16:18

MADRID – La corte europea dei diritti umani ha condannato oggi la Spagna per avere processato e condannato a un anno di carcere l’ex-portavoce del partito indipendentista Batasuna Arnaldo Otegi per ”ingiurie gravi al re” in violazione del suo diritto alla libertà di espressione.

Otegi era stato condannato nel 2005 al carcere per avere definito re Juan Carlos di Borbone ”il capo dei torturatori”.

I giudici europei hanno condannato Madrid a pagare 23mila euro, per i danni e le spese, all’ex-portavoce di Batasuna, il movimento ritenuto vicino all’Eta dichiarato illegale otto anni fa.

La sentenza, secondo Abc online, può influire su futuri casi analoghi di denunce per ingiurie al re di Spagna.

[gmap]