Strasburgo, quartieri rivali si sfidano in una partita di calcio clandestina (con tanto di tifosi)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Maggio 2020 13:40 | Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2020 13:40
Francia, Ansa

Strasburgo, quartieri rivali si sfidano in una partita di calcio clandestina (con tanto di tifosi) (foto Ansa)

ROMA – Partita clandestina in Francia.

E’ accaduto a Strasburgo tra due quartieri rivali della città che si sono confrontati.

Confrontati davanti a 400 tifosi radunati sulle tribune.

L’incontro è stato organizzato, violando più o meno tutte le regole planetarie anti contagio, allo stadio Koenigshoffen.

A sfidarsi il Neuhof e Hautepierre, due quartieri della città alsaziana.

“Una mini bomba virale, il virus è sempre in circolazione, è stata una bravata da irresponsabili” ha detto, come ovvio, Gilbert Deray, professore a capo del reparto di nefrologia della Pitié-Salpêtrière a Parigi.

Secondo le cronache locali i dirigenti dei due club non erano a conoscenza di questa partita, organizzata attraverso il tam-tam dei social network.

Come ovvio questa partita clandestina ha suscitato l’indignazione collettiva, non solo dei funzionari della città ma anche delle istituzioni governative.

Nei social è facile trovare alcuni video del match. Naturalmente nei vari video non si trova tracce di mascherine o distanziamento sociale.

Lo ricorderemo?

Ci ricorderemo di questa partita come uno degli episodi più folli avvenuti in questo periodo?

Probabilmente sì.

Non è facile immaginare qualcosa di più folle, per non dire di più stupido.

Comunque ormai il danno è fatto. Resta da vedere se ci saranno conseguenze. Resta da vedere se, a causa di questa partita, nelle prossime settimane qualcuno finirà in ospedale. O più di qualcuno.

Speriamo di no. Confidiamo, visto che l’intelligenza è mancata, almeno nel caso. (Fonte: FanPage)