Super pulci con super peni: il clima caldo umido favorisce l’invasione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 giugno 2018 6:29 | Ultimo aggiornamento: 1 giugno 2018 13:48
Super pulci con i loro super peni: il clima caldo umido favorisce l'invasione

Super pulci con super peni: il clima caldo umido favorisce l’invasione (foto d’archivio Ansa)

LONDRA – La Gran Bretagna si prepara alla invasione delle super pulci, che hanno il pene più grande del corpo [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]. Le condizioni di allevamento per questi insetti sono l’ideale dopo la recente ondata di clima caldo e umido che ha generato violenti temporali.

Si ritiene che le pulci provenissero originariamente da altri paesi europei. Le pulci vivono normalmente con animali domestici e mordono il loro “ospite”, che può essere un gatto o un cane. Sugli esseri umani, gli insetti succhiasangue tendono a mordere a grappoli, lasciando la loro vittima con grumi gonfi e rossi sulla pelle.

Gli esperti avvertono che una casa infestata da pulci può essere un grave pericolo per la salute poiché trasportano malattie pericolose. La peste nera, che uccise tra i 75 ei 200 milioni di persone nel 14° secolo, fu in realtà causata da batteri diffusi dagli insetti.

Le pulci femmine possono deporre fino a 50 uova al giorno. Si schiudono in pochi giorni e possono vivere per diversi mesi, permettendo una rapida proliferazione. Le pulci possono giacere dormienti durante il freddo e prendono vita non appena si alza la temperatura, moltiplicandosi rapidamente.

Solitamente si recano nelle case con cani e gatti, specialmente quelli che vagano in zone dove sono stati roditori, tassi, volpi o conigli infestati dalle pulci, e poi si insinuano nei tappeti e nei mobili dove i maschi si accoppiano con quante più femmine possono.

Il primo segno di un’infestazione di solito arriva quando gli animali si grattano continuamente, o quando le persone iniziano a sentire prurito nelle loro case.