Svezia, agenzie in cerca di modelle nella clinica per anoressiche

Pubblicato il 24 Aprile 2013 - 18:11 OLTRE 6 MESI FA

Svezia, agenti in cerca di modelle nella clinica per anoressicheSTOCCOLMA – Agenti in cerca di modelle nelle cliniche per anoressiche. La notizia è riportata sul quotidiano online svedese The Local.

Secondo quanto scrive il giornale, alcuni talent scout avrebbero cercato modelle in una delle maggiori cliniche per disturbi alimentari di Stoccolma. A rivelarlo sarebbero stati proprio alcuni medici indignati.

“Se queste accuse sono vere, è davvero spregevole. Veramente un pessimo comportamento”, ha detto lo psicologo Andreas Birgegård, capo della Società Svedese di Anoressia e Bulimia (Svenska Anorexi/Bulimi Sällskapet, SABS). “Per delle persone che soffrono di una malattia legata al proprio peso e al proprio aspetto fisico è una catastrofe essere scagliati in un mondo che punta solo su queste cose”.

Birgegård’s ha parlato con The Local dopo che alcune pazienti del Centro di Stoccolma per i Disturbi Alimentari hanno detto di essere state avvicinate da degli agenti in cerca di nuove modelle.

L’ultimo episodio risale ad un anno fa, quando la clinica è stata costretta a cambiare i percorsi delle passeggiate delle pazienti, dopo che una di loro era stata approcciata da un agente mentre era in giardino su una sedia a rotelle.

In un altro caso addirittura un talent scout si è avvicinato ad una ragazzina di 14 anni e le ha lasciato il proprio biglietto da visita. La madre della giovane e la coordinatrice medica, Chistina Lillman-Ringborg, hanno poi parlato con l’uomo e gli hanno spiegato che la paziente soffriva di una malattia molto seria.

Ancora non si sa se sia coinvolta solo una o più agenzie.