Svezia, impiegata dello zoo sbranata dai lupi. Era entrata a dargli da mangiare

Pubblicato il 18 Giugno 2012 14:29 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2012 14:32

BRAVIKEN BAY (SVEZIA) – Un’impiegata del giardino zoologico Kolmarden Wildlife Park, in Svezia, è stata sbranata dai lupi. La donna, 30 anni, aveva aperto il recinto per dargli da mangiare, otto lupi l’avrebbero circondata e attaccata. Non ci sono testimoni dell’attacco perciò non è chiaro cosa abbia scatenato la ferocia degli animali. La donna sarebbe entrata sola nel recinto, collegata con la radio ad un collega. Quando l’uomo si è accorto che era via da troppo tempo, si allertato ed è andato a controllare: a quel punto la tragica scoperta.

Attimi di tensione ci sono stati anche per il recupero del cadavere, perché il branco aveva accerchiato il corpo non consentendo a nessuno di avvicinarsi. I lavoratori dello zoo hanno perciò organizzato una catena umana per respingere il gruppo.

I lupi del Kolmarden sono piuttosto noti per la loro aggressività: nel 2007 hanno attaccato il naturalista Tv Arne Weise e all’inizio di quest’anno una ragazzina di 15 anni è stata morsa ad una gamba.I lupi non saranno comunque abbattuti.