Cronaca Europa

Svezia, la principessa Vittoria accusata di corruzione per i doni di nozze

La principessa Vittoria di Svezia

Almeno tre querele per corruzione sono state depositate contro la principessa Vittoria, erede al trono di Svezia, in merito ai regali che lei e il marito, il principe Daniele, hanno ricevuto per il loro matrimonio celebrato il 19 giugno scorso. Lo riferiscono alcuni media svedesi.

”Sono state depositate le denunce e le prenderò in esame il caso la prossima settimana”, ha detto il procuratore responsabile della lotta alla corruzione, Gunnar Stetler, citato dal quotidiano Expressen. Le denunce si riferiscono ai regali che i due neosposi hanno accettato da parte di un imprenditore, Bertil Hult, e in particolare all’uso del suo jet privato e del suo yacht durante il viaggio di nozze, secondo quanto riportano diversi media.

I regali sono stati valutati in molti milioni di corone (centinaia di migliaia di euro o dollari). La notizia delle denunce per corruzione arriva il giorno dopo che Peter Wolodarski, il più importante editorialista del giornale Dagens Nyheter, ha lanciato un attacco contro la principessa per aver accettato questi favori.

To Top