Svizzera, italiani-ratti su Facebook: la protesta contro i frontalieri

Pubblicato il 28 Settembre 2010 10:05 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2010 10:05

La pagina web si chiama Balairatt.ch,e paragona paragona a ratti affamati i frontalieri italiani che ogni giorno vanno a lavorare in Svizzera.
Quelli che l’hanno mesa in rete, al momento ancora sconosciuti, hanno creato anche un omonimo gruppo di Facebook già seguito da più di cento persone.
Gli autori del sito hanno scelto btre topi a rappresentare le “migliaia di pendolari che giorno e notte arrivano da Como, Varese, Milano e Novara a occupare fabbriche, negozi, banche (sono anche lì) e ristoranti”, autori, secondo i ticinesi,della disoccupazione che li affligge.

Leggi l’articolo originale da: Repubblica Milano