Svizzera, pacco sospetto alla rappresentanza Ue a Berna: ma era solo un regalo di Natale

Pubblicato il 23 Dicembre 2010 17:33 | Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre 2010 20:10

La polizia svizzera ha detto oggi che un pacco sospetto è stato inviato alla rappresentanza dell’Unione europea a Berna. Alcune parti dell’edificio son state evacuate e si stanno compiendo accertamenti sul pacco. Lo ha detto una portavoce della polizia di Berna.

E’ senza mittente, non contiene minacce ed è indirizzato all’ambasciatore dell’Ue Michael Reiter l’ ”invio” sospetto ricevuto dalla Missione europea di Berna: lo ha riferito un portavoce della stessa rappresentanza comunitaria citato dall’agenzia di stampa svizzera Ats senza precisare tipo e dimensioni dell’involucro. Gli accertamenti vengono compiuti da esperti della polizia svizzera che ha chiuso la zona al traffico. Anche i pompieri si sono recati sul posto.

In serata l’epilogo: si trattava solo di un regalo di Natale. Dopo lo sgombero dei locali della rappresentanza dell’Ue, gli esperti hanno aperto il pacco ed hanno trovato solo un libro con auguri di fine anno destinati all’ambasciatore.

[gmap]