Targa di un diplomatico rubata a Parigi. Allerta terrorismo anche in Italia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Gennaio 2015 9:53 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2015 10:08
Targa di un diplomatico rubata a Parigi. Allerta terrorismo anche in Italia

Targa di un diplomatico rubata a Parigi. Allerta terrorismo anche in Italia

ROMA – Allerta terrorismo in tutta Europa per una targa di automobile rubata. Non una qualsiasi e non in un posto qualsiasi. L’auto in questione, infatti, è quella di un diplomatico francese e la targa è stata rubata a Parigi lo scorso 12 gennaio. 

Tanto basta per far scattare in tutte le questure, anche in Italia, lo stato di “massima attenzione” visto che la targa in questione potrebbe essere stata piazzata su un qualsiasi veicolo. Targa diplomatica e quindi in grado di accedere in zone dove, invece, molte targhe normali non possono accedere.

Spiega su Repubblica Federica Angeli:

Qualcuno, godendo della sequenza di cifre immacolate corrispondenti a un ambasciatore francese, potrebbe tranquillamente, senza destare sospetti, violare obiettivi sensibili. La diffusione del numero di targa è soltanto l’ultima, in ordine di tempo, misura di prevenzione messa in campo dalle forze dell’ordine italiane. Nessun dettaglio, anche minimo, viene sottovalutato o preso sottogamba dalle nostre intelligence. Capire e intercettare eventuali azioni del «nemico», spiega un investigatore, all’indomani «dell’11 settembre parigino», diventa inesorabile per scongiurare nuovi attacchi.

In Francia, invece,  la caccia al veicolo sospetto è scattata da un paio di giorni. Ora però non è più solo un affare interno.