Il teologo Zulehner: “Papa Francesco è in pericolo. C’è un complotto per ucciderlo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2013 12:28 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2013 12:35
Papa Francesco

Papa Francesco

ROMA – “Papa Francesco è in pericolo,  alcune persone tramano e complottano per ucciderlo”. Paul Zulehner, teologo austriaco, in un’intervista durante la trasmissione televisiva austriaca Vorarlberg Heute sulla rete ORF ha detto di aver sentito voci, di sapere che qualcuno, nell’ombra, sta tramando per uccidere Papa Francesco: “Alcune persone temono che quanto vuole fare il papa sia troppo per i conservatori e che alcune persone stiano tramando  per ucciderlo. Girano queste voci.”

E ancora: “Il fatto di concedere il celibato ai sacerdoti è una necessità pastorale, non una deriva liberale. I fedeli hanno il diritto di celebrare l’Eucarestia, se questo diritto non viene concesso, la chiesa si deve ritenere colpevole nei confronti dei credenti. Papa Francesco non porterà avanti da solo questa battaglia, ma si consulterà con i corpi ecclesiastici”