Terence Stamp: “Inglese? Ormai lingua straniera anche a Londra…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 luglio 2015 16:55 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2015 16:55
Terence Stamp: "Inglese? Ormai lingua straniera anche a Londra..."

Terence Stamp (Foto LaPresse)

LONDRA – L’inglese a Londra è diventato una lingua straniera. A dirlo è Terence Stamp, attore inglese che ha debuttato in Billy Budd e recitato nel film Big Eye di Tim Burton. L’attore spiega che si sente un alieno nel suo stesso paese e che ormai l’inglese è diventato una lingua straniera, cosa che lo intristisce. Intervistato dal Daily Mail, Stamp ha dichiarato:

“E’ molto triste vedere quante poche persone inglesi ci sono ora a Londra. Io sono cresciuto a East London, dove tutto parlavano inglese, e ora si riesce a malapena a tirare avanti parlando la nostra lingua. Non vivo più nell’East, ma amo i mango e occasionalmente torno nel mio negozio preferito a Green Street per comprarli. Mi considero fortunato se riesco a comprarne uno, perché ormai nessuno parla più inglese”.

Queste le dichiarazioni decisamente provocatorie dell’attore, che ha 76 anni, che aggiunge:

“Si vedono queste mamme passeggiare con le carrozzine e quattro su cinque di loro indossano il velo. Non riconosco più Londra, almeno non quella a cui ero abituato. Continuo a pensare che una società multiculturale sia una buona cosa, ma non quando il prezzo da pagare è perdere la propria cultura e la propria storia”.