Terremoti: in Turchia sale a 27 il numero delle vittime

Pubblicato il 12 Novembre 2011 9:16 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2011 9:24

ANKARA – Con il recupero di altri corpi, è salito a 27 il numero di morti finora accertati per il nuovo terremoto avvenuto mercoledì sera a Van, il capoluogo dell'omonima provincia orientale turca già colpito a ottobre da un sisma che aveva causato più di 600 vittime.

Lo riferisce l'agenzia turca Anadolu precisando che è stato trovato morto anche il secondo giornalista rimasto sotto le macerie dell'hotel Bayram: dopo il recupero del corpo del collega di 26 anni avvenuto venerdì, si sono spente le speranze anche per Sebahattin Yilma, di 52. Entrambi lavoravano per l'agenzia turca Dogan Haber AjansÕ (Dha).

Per la scossa di tre giorni fa erano crollati 25 edifici ma solo due, entrambi hotel, erano abitati. I sismologici l'hanno definito un nuovo sisma e non una delle migliaia di scosse di assestamento del terremoto del 23 ottobre. Il bilancio delle vittime di questo secondo terremoto di Van ieri sera era arrivato a 22.