Terremoto a Londra: scossa vicino all’aeroporto di Gatwick. Succede sempre più spesso

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 27 febbraio 2019 11:20 | Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2019 11:25
Terremoto a Londra: scossa di magnitudo 3 vicino all'aeroporto di Gatwick

Terremoto a Londra: scossa di magnitudo 3 vicino all’aeroporto di Gatwick

MILANO – Terremoto a Londra la mattina di mercoledì 27 febbraio. Una scossa di magnitudo 3 della scala Richter è stata registrata vicino all’aeroporto di Gatwick verso le 3:42 di questa mattina, in una zona interessata da eventi sismici ormai da un anno, sottolinea la Bbc. Secondo quanto riportato dal British Geological Survey (BGS) la scossa ha avuto epicentro a circa 2 chilometri da Newdigate, a sud della capitale inglese. 

Molta paura tra i residenti della zona. In molti hanno riferito di aver sentito la terra tremare nel Surrey e nel West Sussex per diversi secondi. Non sono stati registrati danni a cose o persone. 

Si tratta della quarta scossa registrata nella zona nelle ultime due settimane, ma anche di quella più forte. Lo scorso 14 febbraio erano state registrate due scosse, di magnitudo 2.4 e 2, seguite cinque giorni dopo da un’altra scossa di magnitudo 2. 

In molti, spiega la Bbc, si sono domandati se gli eventi sismici che si susseguono dallo scorso aprile possano essere collegati alle recenti trivellazioni petrolifere che interessano la zona. Il dottor Stephen Hicks, sismologo dell’Imperial College di Londra, nega vi sia una correlazione: “Non ci sono dati che confermino che la causa di queste scosse sia nelle trivellazioni”.

Fonte: Bbc