Terremoto Turchia, scossa del 5.1 nella provincia di Mugla

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 novembre 2017 1:27 | Ultimo aggiornamento: 25 novembre 2017 1:27
TERREMOTO-MUGLA-TURCHIA

Terremoto Turchia, scossa del 5.1 nella provincia di Mugla

ANKARA – Paura nel sud della Turchia la sera del 24 novembre, quando intorno alle 22.49 è stato avvertito un forte terremoto proprio nella provincia di Mugla. Il sisma ha avuto ipocentro ad appena 6 chilometri di profondità ed epicentro nel distretto di Aricilar-Ula.

La scossa, dato l’ipocentro non profondo, è stata chiaramente avvertita in diverse zone della Turchia, ed è arrivato poco dopo un’altra scossa di magnitudo 5 registrata nel distretto adiacente nella costa ionica della Grecia.

Il sisma è stato monitorato dal Centro sismologico europeo mediterraneo, Csem, alle 00.49 del 25 novembre ora locale, le 22.49 in Italia. L’epicentro è stato localizzato a 23 chilometri da Mugla, dove vivono oltre 48mila persone, a 8 chilometri da Ula e a 192 chilometri da Izmir.

Dopo la prima scossa, il sistema di monitoraggio ha segnalato altri 4 terremoti con magnitudo tra 3 e 3.5 sempre nello stesso epicentro e con ipocentri entro i 10 chilometri di profondità. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose.