Tirolo, cinghiali radioattivi: “Mangiarono funghi contaminati da Chernobyl”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 luglio 2013 15:25 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2013 18:24
Austria, in Tirolo trovati cinghiali radioattivi: "Hanno mangiato funghi contaminati dalle r

Austria, in Tirolo trovati cinghiali radioattivi: “Hanno mangiato funghi contaminati dalle r

VIENNA (AUSTRIA) – In Austria – nel Tirolo, nel comune di Heiterwang – sono stati ritrovati alcuni cinghiali ‘radioattivi’ con un tasso di radiazioni superiore alla norma: 2.700 becquerel al chilogrammo (Bq/kg), contro un limite massimo di 600 Bq/kg. Perché sono radioattivi? Probabilmente hanno mangiato funghi contaminati dalle radiazioni di Chernobyl. 

La scorsa settimana su un altro cinghiale erano state riscontrate radiazioni di 779 Bq/kg. Secondo Konrad Geisler – capo del distretto di polizia di Reutte –  i cinghiali ‘radioattivi’ in Tirolo sono rari e gli esemplari irradiati con ogni probabilità provengono dalla vicina regione tedesca dell’Allgäu, in Baviera.

Il giornale tirolese Tiroler Tageszeitung riporta un dato: tra il 2007 e il 2012 sono stati esaminati in Baviera 2.077 cinghiali e di questi 732 avevano radioattività sopra i limiti, con un record di 9.836 Bq/kg.