Gb. Rtrovato e messo all’asta violino direttore orchestra Titanic

Pubblicato il 23 settembre 2013 13:52 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2013 13:52
Il violino del direttore d'orchestra del Titanic

Il violino del direttore d’orchestra del Titanic

LONDRA, GRAN BRETAGNA – Il prezioso violino appartenuto al direttore d’orchestra sul Titanic, Wallace Hartley, ritrovato a distanza di un secolo dal tragico naufragio del transatlantico, verra’ esposto fino al 13 ottobre nel museo di Belfast dedicato alla nave definita ‘inaffondabile’ dai suoi costruttori.

Il cimelio sara’ poi messo all’asta nel Wiltshire, sud-ovest dell’Inghilterra, il 19 ottobre. La storia attorno a questo oggetto e’ straordinaria. Ci sono voluti sette anni per certificare l’origine dello strumento, miracolosamente sopravvissuto al dramma.

Era stato donato ad Hartley dalla sua fidanzata, Maria Robinson, che aveva fatto scrivere su una placca d’argento: ”Per Wally, in occasione del nostro fidanzamento. Maria”.

Il corpo senza vita di Hartley fu ritrovato dai soccorritori dopo il naufragio: aveva ancora il violino dentro la custodia legato alla schiena con una corda. Da li’ lo strumento e’ passato di mano in mano sino a finire in una soffitta. Solo di recente e’ stato ritrovato e identificato.