Turchia/ Il divieto di fumo fa la prima vittima. Un cliente spara al padrone di un bar che gli chiede di spegnere la sigaretta

Pubblicato il 29 Luglio 2009 19:05 | Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2009 19:05

In Turchia l’ostilità al divieto di fumo nei locali pubblici introdotto il 19 luglio scorso ha indirettamente causato la prima vittima. È infatti finita in tragedia, con una vittima e un ferito, un banale battibecco per una sigaretta accesa in un ristorante turco.

L’omicida stava fumando e bevendo insieme ai suoi amici in un locale del paese di Kumkuyucak, nella provincia occidentale di Manisa, quando, di fronte alla richiesta del manager del ristorante di spegnere la sigaretta, ha tirato fuori la pistola, ferendo l’uomo e uccidendo il suo amico, un contabile del comune di 46 anni. La polizia turca ha ora lanciato una caccia all’uomo.