Londra, uccide moglie e figlioletto. Prima di suicidarsi vive settimane con i cadaveri in casa

di Caterina Galloni
Pubblicato il 9 Ottobre 2020 6:41 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2020 12:23
Uccide moglie e figlioletto

Londra, uccide moglie e figlioletto. Prima di suicidarsi vive settimane con i cadaveri in casa (foto ANSA)

Ha ucciso la moglie e il figlio di 3 anni e prima di suicidarsi, all’arrivo della polizia, per due settimane avrebbe vissuto in casa con i cadaveri.

Uccide moglie e figlio e poi si uccide. L’omicidio-suicidio è accaduto a Brentford, West London. Secondo la polizia, dal 21 settembre non si avevano notizie di Poorna Kaameshwari Sivaraj, 36 anni, e del figlio Kailash Kuha Raj.

Uccide moglie e figlio, si suicida quando arrivano gli agenti

Gli agenti si sono introdotti con la forza nell’appartamento della famiglia in seguito alla richiesta dei parenti, preoccupati dalla scomparsa.

Sembra che Kuha Raj Sithamparanathan, 42 anni, si sia suicidato con un coltello nel momento in cui la polizia ha fatto irruzione nella casa.

Inutile l’intervento dei paramedici, è morto nell’abitazione.  

La moglie e il figlio erano già deceduti e il cane, un cockapoo nero, era stato ucciso.

Tra loro le cose andavano male

Secondo i vicini, la coppia tamil di origine malese che si era sposata a Kuala Lumpur nel 2015, litigava spesso.

“Tra loro le cose andavano male, soprattutto durante il lockdown.

“A volte gridavano per parecchio tempo. La mogle un giorno ha buttato le cose del marito dalla finestra e gli diceva di prendere il farmaco”, ha raccontato un vicino.

Fahad Alsharamy, che vive accanto all’appartamento della famiglia, ha commentato:”Durante il lockdown hanno litigato come accade in qualsiasi famiglia. Ma poi, per una settimana c’è stato il silenzio”. (Fonte: Daily Mail)