Ucraina, per evitare il servizio militare sposa la cugina disabile di 81 anni

di Caterina Galloni
Pubblicato il 29 Settembre 2019 7:49 | Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2019 19:35
Ucraina, per evitare il servizio militare sposa la cugina disabile di 81 anni

Due sposi mostrano le fedi (foto ANSA)

KIEV – In Ucraina, pur di evitare il servizio militare il 24enne Alexander Kondratyuk ha sposato la cugina disabile di 81 anni e ora gli agenti stanno indagando se il matrimonio sia solo una finzione. Ma Alexander Kondratyuk ha sostenuto di provare un amore ardente per la cugina, più grande di 57 anni, e ha negato che l’abbia sposata per evitare il servizio di leva che in Ucraina è obbligatorio, salvo alcune eccezioni. Ed è il caso di Kondratyuk: chi si prende cura di una moglie disabile e può provare la malattia nonché il matrimonio con i documenti ufficiali è esentato dal servizio militare.

Il matrimonio è avvenuto nel villaggio di Baykovka, vicino a Vinnitsa, nell’Ucraina centro-occidentale, situata sulle rive di uno dei fiumi più lunghi del paese. Intervistata dai giornalista sull’unione con il parente molto più giovane, Zinaida Illarionovna, ha dichiarato che è un buon marito, si è preso cura di lei amorevolmente. Ma i vicini sostengono che il 24enne da quelle parti non è mai stato visto. Uno di loro, a una tv locale ha riferito che per Illariovna era più probabile ricevere visite “dai nipoti, pronipoti e sorelle che dal presunto marito”.

Sempre secondo i vicini, vive da sola e l’unico segno tangibile del matrimonio è il certificato che mostrava puntalmente al centro reclute quando si presentavano a nella zona per cercare nuove leve. Mostrando il certificato di matrimonio e il certificato di disabilità, a Kondratyuk è stato permesso ogni volta di tornare a casa. Nonostante lo scetticismo, il commissario Aleksandr Danilyuk, responsabile del Commissariato Vinnitsa che si occupa della coscrizione nella regione, ha confermato che il 25enne ha pieno diritto di evitare l’arruolamento perché è il tutore di una persona disabile. Alcuni esperti legali sostengono che in caso di dubbio sulla convivenza, l’esercito potrebbe chiamare i vicini come testimoni.

Un avvocato, Roman Korchenyuk, ha dichiarato:”Se dimostrano che il matrimonio non è valido, che non è una vera famiglia, Kondratyuk dovrà fare il servizio militare”. Sui social media, gli utenti si sono scatenati e non hanno risparmiato critiche al 24enne ma “Jan-Klad-Van” ha osservato:”È meglio ridere di questo che andare in guerra e uccidere le persone”.

Fonte: Daily Mail