Ucraina, incendio in una scuola a Odessa: uno studente morto, 14 dispersi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Dicembre 2019 12:55 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2019 12:55
Ucraina, incendio in una scuola a Odessa: uno studente morto, 14 dispersi

L’incendio nella scuola ad Odessa (foto AFP)

KIEV – Quattordici persone risultano disperse in seguito a un incendio in un edificio scolastico a Odessa, nel sud dell’Ucraina. A comunicare il bilancio provvisorio è il presidente Volodymyr Zelensky. Le fiamme sono divampate ieri, mercoledì 4 dicembre, in una struttura del centro che ospita i locali di diverse scuole superiori e istituti di istruzione superiore, causando la morte di uno studente di 16 anni e il ferimento di 27 persone, di cui cinque in modo grave.

L’incendio è stato domato nella mattinata, ma decine di vigili del fuoco continuano a ispezionare ciò che resta dell’immobile a sei piani. “Speriamo tutti che delle 14 persone disperse si trovi in vita il maggior numero possibile”, ha scritto Zelensky su Facebook. Tra i feriti vi sono anche sette pompieri.

Le autorità hanno avviato un’indagine sulle cause dell’incendio mentre al Rada, il Parlamento ucraino, è stato osservato un minuto di silenzio per le vittime. Gli incendi mortali sono comuni in Ucraina, dove le norme di sicurezza sono incerte e molte infrastrutture risultano obsolete. Ad agosto, un rogo in un hotel di Odessa ha causato la morte di nove persone. A giugno, è andata a fuoco invece un ospedale psichiatrico, sempre a Odessa. Sei persone hanno perso la vita.

Fonte: AGI.