Ucraina: l’aereo della Malaysia Airlines fu abbattuto dai russi. Le conclusioni dell’indagine internazionale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 maggio 2018 12:58 | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2018 12:58
Ucraina: l'aereo della Malaysia Airlines fu abbattuto dai russi. Le conclusioni dell'indagine internazionale

Ucraina: l’aereo della Malaysia Airlines fu abbattuto dai russi. Le conclusioni dell’indagine internazionale

ROMA – Fu lanciato da forze russe il missile antiaereo Buk che nel 2014 nei cieli dell’Ucraina orientale abbatté il volo di linea MH17 della Malaysia Airlines diretto dall’Olanda a Kuala Lumpur con 298 persone a bordo: a questa conclusione è giunto il team di investigatori internazionali che da quasi quattro anni indaga su quel disastro sulla base di un dettagliato esame di immagini video. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] La Russia ha sempre negato un suo coinvolgimento.

L’abbattimento dell’aereo di linea avvenne il 17 luglio del 204 a una quarantina di chilometri dal confine con la Russia, nella regione di Donetsk, nel Donbass, dove era in corso un violento conflitto fra forze separatiste filorusse e ucraine. Secondo quanto rilevato in una conferenza stampa in Olanda il dirigente di polizia Wilbert Paulissen, presentando i risultati parziali dell’inchiesta, il missile che colpì il Boeing 777 apparteneva alla 53/ma Brigata missilistica antiaerea russa, basata nella città russa di Kursk. Russia e Ucraina si sono rimpallati la responsabilità del disastro, anche perché missili Buk sono in dotazione anche alle forze armate ucraine.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other