Ucraina, ribelli filorussi: arrivano 1200 soldati e 300 carri armati da Mosca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Agosto 2014 16:13 | Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2014 16:13
Alexander Zakharchenko

Ucraina, ribelli filorussi: arrivano 1200 soldati e 300 carri armati da Mosca

MOSCA- Il nuovo premier dell’autoproclamata Repubblica di Donetsk, Aleksandr Zakharcenko, ha annunciato che sono in arrivo rinforzi per i miliziani filorussi: 150 mezzi blindati, tra cui 30 carri armati, e 1.200 uomini addestrati per quattro mesi in Russia.

Il giorno di Ferragosto, intanto,  Kiev ha accusato Mosca di aver inviato una colonna militare in Ucraina. Ma la Russia nega e respinge le accuse parlando di attacco ad aiuti umanitari.

Zakharcenko – che parla in un video postato il 15 agosto su YouTube – non specifica da dove provengono uomini e mezzi, ma sostiene che arrivano “in un momento cruciale” e sottolinea l’addestramento “nel territorio della federazione russa” dei nuovi uomini armati. Oltre ai 30 carri armati, tra i 150 mezzi militari vi sarebbero blindati per la fanteria e autoblindo.