Ucraina, violenta esplosione nel centro di Donetsk: salta auto capo insorti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Giugno 2014 0:30 | Ultimo aggiornamento: 13 Giugno 2014 1:19
Ucraina, violenta esplosione nel centro di Donetsk: salta auto capo insorti

Ucraina, violenta esplosione nel centro di Donetsk: salta auto capo insorti (Foto Ansa)

DONETSK – Una violenta esplosione è stata registrata nel centro di Donetsk, in Ucraina, alle 22 ore locali del 12 giugno, le 21 in Italia.

L’esplosione ha fatto saltare l’auto del capo degli insorti della città ucraina di Donetsk, Denis Puchilin, ferendo tre guardie del corpo, secondo quanto dichiarato alla France Presse dalla portavoce dei separatisti Klavdia Kulbatskaya che ha detto:

“L’auto di Puchilin è esplosa. Non c’era nessuno dentro, ma tre guardie del corpo sono rimaste ferite”.

Il bilancio si è poi aggravato: secondo fonti dei ribelli separatisti due persone dell’entourage di Puchilin sono morte in ospedale per le conseguenze della deflagrazione e altre due sono ferite.