Ucraina. Merkel, se l’accordo non funziona per Russia nuove sanzioni

Pubblicato il 13 febbraio 2015 9:11 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2015 9:16
Angela Merkel

Angela Merkel

BELGIO, BRUXELLES – “Se l’accordo” siglato giovedi a Minsk “non funziona, non escludiamo di imporre ulteriori sanzioni”.

Così si è espressa la cancelliera tedesca Angela Merkel al termine del vertice Ue, sottolineando che non si tratta di un nuovo accordo di Minsk quanto di un “pacchetto di misure che specifica chi deve fare cosa per attuarlo”.

Le sanzioni possono essere tolte”, ha aggiunto la Merkel, “solo se le cause che le hanno imposte vengono eliminate”. Per questo “teniamo le opzioni aperte, ma se l’accordo non è attuato sarà necessario prendere altre misure”, ha sottolineato la cancelliera.