Cronaca Europa

Un autolavaggio extra lusso: costa 8.500 euro a seduta e dura 250 ore

Gurcharn Sahota, trentenne del Derbyshire, ha aperto l’autolavaggio più caro di Gran Bretagna (e forse del mondo) dove una sessione di pulizia richiede oltre 250 ore di lavoro e l’impiego di ben 100 prodotti fra lucidi e cere, per un conto finale superiore alle 7.200 sterline (quasi 8.500 euro).

I suoi clienti naturalmente sono tutti personaggi famosi (perlopiù giocatori, attori della tv e stelle della musica), che scelgono lavoro per le loro lussuose fuoriserie e il massimo del servizio è rappresentato dalla levigatura e lucidatura sia interna che esterna di ogni centimetro dell’auto per cinque volte, oltre dall’utilizzo di un microscopio computerizzato per esaminare gli eventuali graffi alla carrozzeria.

Gurcharn, che guida una vecchia e scassatissima Golf, ha iniziato la sua attività cinque anni fa e se prima lavava le auto dei vicini nel garage della casa dei genitori, usando una normale spugna e un secchio pieno di acqua, adesso ha modernizzato il sistema di lavaggio e quello stesso garage è diventato un locale high-tech dove ogni giorno si vedono passare vetture del calibro di Lamborghini, Porsche e addirittura una McLaren F1 Gtr, anche se i nomi dei clienti restano top secret.

To Top