La gita degli universitari di Oxford finisce in uno spogliarello: lo sponsor taglia i finanziamenti

Pubblicato il 24 Gennaio 2011 16:38 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2011 16:38

Durante l’ultimo raduno annuale sulla neve a Val Thorens, sulle alpi francesi. 2500 studenti provenienti da Oxford si sono riuniti per il Varsity Trip’s Valley Rally, storica “gita scolastica” che viene organizzata fin dal lontano 1922.

L’evento è accompagnato da un ambito premio messo in palio per il vincitore della competizione: un viaggio sulle nevi austriache per il valore totale di ben 5mila  sterline. Il premio viene pagato da uno sponsor, la Scott Dunn, noto marchio delle vacanze di lusso per i giovani e vip anglosassoni.

Purtroppo però le giovani studentesse universitarie di Oxford, in preda all’alcol, si sono denudate e hanno iniziato a dare spettacolo mentre venivano fotografate. In molti hanno iniziato a mimare atti sessuali, non curandosi delle temperature basse. Alcuni ragazzi maschi hanno anche improvvisato danze da nudi e giochi con bottiglie di vino.

Ovviamente tutto questo è stato immortalato da foto e video che sono finiti su internet e che hanno mandato su tutte le furie lo sponsor il quale ha lamentato un notevole danno all’immagine ed ha annunciato che taglierà i fondi del premio e non finanzierà più la competizione.

Ecco le immagini incriminate: